Crea sito
La vita è nella mente

Mito o verità: dormire molto fa bene lo dice la scienza!

Dormire è gratuito e fa persino ricaricare le batterie.

C’è qualcosa di meglio?

Inoltre, una buona dose di sonno aiuta a ripristinare il corpo, migliorare la memoria e combattere l’ansia.

Molti dicino che l’ideale è dormire 8 ore a notte, ma non è vero del tutto.

Secondo uno studio della National Sleep Foundation, un’organizzazione di ricerca no profit negli Stati Uniti, la quantità di sonno consigliata varia in base alle esigenze del corpo.

L’organizzazione ha raggiunto questa conclusione attraverso un test sviluppato da specialisti del sonno.

Che hanno utilizzato dati scientifici secondari per determinare il tempo di riposo ideale per ogni età.

Abbiamo già detto che la variazione va dalle sette alle 17 ore?

Quanto dovrei dormire?

I neonati sono quelli che hanno bisogno di dormire di più.

Il sondaggio ha stabilito quante ore di riposo sono necessarie in base a ciascuna fascia di età, tenendo conto delle persone sane con sonno normale:

Neonati (0 – 3 mesi): tra 14 e 17 ore;

Bambini (4 – 11 mesi): tra 12 e 15 ore;

Bambini (1-2 anni) tra 11 e 14 ore;

Bambini in età prescolare (3-5 anni): tra 10 e 13 ore;

Scolari (6 – 13 anni): tra le 9 e le 11;

Adolescenti (14-17 anni): tra 8 e 10 ore;

Giovani adulti (18-25 anni): tra 7 e 9 ore;

Anziani (oltre 65 anni): 7 a 8 ore.

Anche secondo la National Sleep Foundation, periodi di sonno al di fuori dell’intervallo stabilito possono essere vantaggiosi.

Tuttavia, gli individui che dormono frequentemente al di fuori dell’intervallo normale possono presentare sintomi di disturbi.

Che, di conseguenza, sono in grado di compromettere il loro benessere.

Suggerimenti per dormire bene la notte

Per garantire un buon riposo notturno, alcune precauzioni sono molto importanti.

Dai un’occhiata qui sotto:

Impostare un tempo per dormire, anche nei fine settimana;

Crea un ambiente confortevole, con temperatura ideale e senza rumore,

Fai attenzione con l’assunzione di alcol e caffeina prima di andare a letto;

Pochi minuti prima di andare a letto, spegni i dispositivi elettronici, come telefoni cellulari e notebook;

In caso di problemi ricorrenti del sonno, consultare uno specialista.

Segui La vita è nella mente anche su Facebook 👈👈👈

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: