Crea sito
La vita è nella mente

In che modo la tua infanzia influisce sulle tue relazioni?

Ecco i modi in cui la tua infanzia influisce sulle relazioni amorose

Nelle relazioni, ti chiedi mai perché fai le cose che fai?

Ti guardi mai obiettivamente e ti chiedi: “Cosa sta succedendo davvero con me?”

Il vecchio detto “il frutto non cade mai troppo lontano dall’albero” è assolutamente corretto.

Le tue definizioni di come ami, come appari e come ti senti, cosa ti costa ottenerlo e se meriti di riceverlo si sviluppa nei tuoi primi anni tra i 3 ei 7 anni.

Combinando l’effetto di quelle credenze fondamentali nei tuoi primi anni pubescenti e adolescenti.

Potrebbe essere giunto il momento di iniziare a riconsiderare quei modelli e lezioni se la tua vita amorosa è un disastro o semplicemente non funziona così bene.

I 5 modi in cui la tua infanzia influisce sulla tua relazione:

1 Non ti fidi facilmente

La fiducia è il fondamento di ogni relazione.

Da adulti, se lottiamo con la fiducia degli altri, potrebbe essere dovuto a problemi profondamente radicati a causa di rotture passate con le persone di cui dovevamo senza dubbio fidarci.

Se i nostri genitori ci hanno trascurato, abbandonato, criticato e / o creato una relazione condizionata.

Non ci rendiamo conto che sentiamo innatamente un senso di insicurezza.

Mentre evolviamo nel nostro ambiente e senso di noi stessi mentre cresciamo .

2 Hai bisogno di molta rassicurazione

Se non ci fosse stata data la rassicurazione da bambini che era necessaria per noi.

Per provare un senso di fiducia in noi stessi per esplorare e commettere errori, mai riconosciuto per cominciare o troppo cresciuto con le critiche.

Se tutto ciò che facevamo agli occhi dei nostri genitori fosse invisibile, visto al microscopio o visto attraverso occhiali color rosa.

Non ci sarebbe stato dato lo spazio per sentirci sicuri dei nostri risultati, difetti ed errori, quindi non ti sentiresti mai “perfetto” abbastanza per essere amato incondizionatamente.

3 Lotti con l’intimità

La vulnerabilità è ciò che fa impazzire la testa quando si corre un rischio e si è autentici al 100%.

L’intimità” è quando la vulnerabilità è ricambiata con un’altra persona e se temi di far cadere le protezioni perché la ferita segue sempre, questa sarà una risposta programmata.

Questo può essere sessuale, mentale ed emotivo.

I livelli di intimità e vulnerabilità sono costruiti sulla base della fiducia.

Se ti trovi alle prese con qualsiasi forma di intimità, potrebbe essere perché hai avuto difficoltà a crescere sentendoti al sicuro aprendoti, essendo te stesso, sentendoti frainteso o sentendoti molto licenziato.

4 Sei preso dal panico quando percepisci che il tuo partner si sta allontanando

Può essere “irrazionale”, ma in quei momenti il ​​tuo cervello non è in grado di rassicurarti sul fatto che sei solo irrazionale e non hai nulla di cui preoccuparti.

Se provi un immediato (e travolgente senso) di panico quando percepisci che il tuo partner si sta chiudendo, si allontana e / o ti lascia, è la tua paura dell’abbandono.

Se hai sperimentato un abbandono durante la crescita, questo innato innesco può diventare estremo nelle tue relazioni romantiche adulte.

5 La tua più grande strategia è quella di chiuderti.

Se ti ritrovi a chiuderti molto in te stesso e hai bisogno di tempo per elaborare o “allontanarti” dal tuo partner o stai lottando con conflitti di qualsiasi tipo.

Potresti avere quella sensibilità al conflitto perché sei cresciuto con molto amore o senza di esso.

Ad ogni modo, non ti è stato insegnato come discutere e a riparare efficacemente discussioni critiche nei rapporti.

Segui La vita è nella mente anche su Facebook

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: